filo new

L’ambizione dei fondatori della Palestra, era di creare le condizioni per permettere la crescita di un ambiente in cui trovassero spazio anche altre arti marziali, tradizionali e moderne, e forme di educazione corporea che non fossero legate all’utilizzo delle macchine classiche per pesi o da fitness – peculiari di ogni altro centro sportivo dell’epoca – ma prettamente legate all’utilizzo del corpo libero. Questa scelta ha portato a passare dai luoghi della Palestra Centro Como, maestri, istruttori e praticanti di Aikido, Savate, Thai boxe, Full contact, Shorinji kempo, Kendo, Boxe, Yoga, Pilates.. ma nondimeno insegnanti e praticanti di ginnastica, danza classica e contemporanea, balli etnici e zumba. Tutto ciò ha indubbiamente favorito la creazione di un ambiente particolarmente carico di energia, incrementata da una certa “magia” innata, derivante anche dalla sua collocazione spaziale.

Quella che all’inizio sembrava una particolarità difficile da sostenere per una palestra, sfidando il pericolo della proposta apparentemente “snob”, grazie al percorso intrapreso è poi sfociata in modo naturale anche all’avviamento di altre attività collaterali, apparentemente estranee al mondo della palestra, ma in realtà, perfettamente collimanti e in linea con lo spirito del Centro che si è venuto a creare negli anni. La Palestra è divenuta anche luogo e occasione per mostre fotografiche, corsi di recitazione, performances di varia natura, nella realizzazione di un – non più coraggioso, ma del tutto spontaneo – connubio tra discipline fisiche e attività artistiche. E noi siamo convinti che non sia finita qui.

Tuttora l’impronta lasciata dai fondatori è stata arricchita dalla presenza di nuove realtà e personalità che hanno ampliato l’offerta della Palestra. I nostri Istruttori e Maestri, portando avanti l’impostazione filosofica originale, sono sempre impegnati sia nello sviluppo e nella strutturazione dei corsi, che nell’aggiornamento tecnico e nella propria crescita professionale e umana.